MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Al via la “51° Mostra - Mercato del Cavallo Sanfratellano”, previsti caroselli, sfilate storiche e infine la premiazione dei cavalli

Fervono i preparativi per la 51° edizione della Mostra - Mercato del Cavallo Sanfratellano,  che si terrà Sabato 3 e Domenica 4 ottobre a San Fratello.
C'è grande attesa, dunque, per ammirare i numerosi e splendidi esemplari di razza autoctona che parteciperanno alla manifestazione.
“La promozione di un turismo ecosostenibile e la valorizzazione e salvaguardia del patrimonio genetico del Cavallo Sanfratellano, simbolo della comunità del Parco dei Nebrodi - spiega il Commissario Straordinario dell’Ente Parco, Antonino Ferro - sono gli obiettivi della 51° Rassegna della mostra - mercato. L’Ente intanto, chiarisce, si sta già attivando sia per realizzare delle ippovie, che per il riconoscimento della certificazione di razza autoctona, assieme al Comune di San Fratello”.
La grande kermesse ippica, punta d'orgoglio degli allevatori che credono in questo esemplare dalle nobili origini arabo – normanne, è diventata uno degli appuntamenti più rilevanti nel campo equestre.
Si tratta di uno degli eventi più rappresentativi dell'area del Parco dei Nebrodi di importanza non solo regionale, ma anche nazionale che ogni anno appassiona migliaia di visitatori che arrivano da ogni parte della Sicilia e oltre per ammirare tutta la bellezza di questo cavallo forte e fiero, allevato brado negli 86 mila ettari del Parco dei Nebrodi.
Sabato 3 ottobre alle 19.30 presso il Campo Sportivo Comunale “Luigi Gagliani “ si terrà un primo Galà Equestre a cura de “I Gattopardi”.
Ma la giornata più rappresentativa sarà domenica 4 presso la contrada Passo dei Tre, alle porte del bosco di San Fratello, dove prenderà il via il carosello con ragazzi a cavallo per misurare le attitudini del Sanfratellano, seguirà poi la dimostrazione di mascalcia, i giochi con cavalgiocare, e lo spettacolo della comanderia e dei maestri d'armi e falconieri. Una giuria formata da esperti valuterà le diverse esibizioni e caratteristiche della razza equina. Infine la premiazione dei cavalli e la degustazione dei prodotti tipici dei Nebrodi.


 “La manifestazione – dichiara il Sindaco di San Fratello Salvatore Sidoti Pinto -  oltre a valorizzare l’esemplare equino per il riconoscimento di razza, (i cui documenti già predisposti ed inoltrati, sia da parte del Comune, che dell’Istituto Incremento Ippico, sono al vaglio del Comitato Tecnico Centrale dell’AIA di Roma)  tende, con una serie di attività collaterali sia richiamare un gran numero di appassionati ed esperti sia a valorizzare l’identità paesaggistica del Parco dei Nebrodi”.
Geneticamente, secondo recenti studi, quella del Sanfratellano ha tutte le caratteristiche necessarie per essere riconosciuta come razza. Il Parco dei Nebrodi è il luogo d’elezione in cui vivono allo stato brado oltre 5.000 capi di cui 1.800 fattrici.

1 Ottobre 2009

Programma Rassegna.jpg


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL