MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   


Entro fine anno sarà inaugurata la nuova sede dell’Ente Parco dei Nebrodi
Avviato l’intervento per rendere fruibile e funzionale l’antico Palazzo Gentile di Sant’Agata Militello. E’ stato firmato, presso lo studio del notaio Antonella Giambò, il contratto per l’affidamento dei lavori per il completamento e restauro dell’edificio. Presenti i responsabili delle imprese esecutrici dei lavori, il direttore dell’Ente Parco, Massimo Geraci ed il rappresentante del procedimento, Domenico Crisà.
I lavori prenderanno inizio già dalla prossima settimana per essere ultimati entro tre mesi.
L’importo complessivo del progetto è di 587 mila euro, finanziato dall’Assessorato regionale Territorio e Ambiente. Si tratta di interventi di decorazione degli affreschi su alcune volte interne, distrutti prima che iniziassero i lavori di ristrutturazione del Palazzo. Prevista anche la sistemazione degli spazi esterni dello storico edificio, con la trasformazione della via mulattieri in isola pedonale.
I lavori prevedono inoltre il completamento degli impianti di illuminotecnica, di climatizzazione, telefonico e rete wireless ed il completo arredamento degli ambienti interni nel rispetto delle esigenze funzionali dell’Ente.
Il Palazzo Gentile, di proprietà del Comune di Sant’Agata Militello, ospiterà gli uffici del Parco. Al piano terra è prevista, da una parte un’ampia sala riunioni e dall’altra il centro visite, all’interno del quale sarà allestita una collezione proveniente dal Museo dei Nebrodi. Al primo piano sorgeranno invece gli uffici di presidenza, direzione e i sevizi amministrativi economico – finanziari, gli uffici tecnici invece rimarranno nell’attuale sede di Via Cosenz.

 

17 Luglio 2008


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL