MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Impegno, grinta e determinazione. Ma, anche voglia di continuità con la precedente gestione commissariale. Il nuovo commissario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Antonio Ceraolo, 55 anni, funzionario regionale, è animato da propositi concreti e dal desiderio di attuare progetti di sviluppo in un territorio che conosce bene e al quale sono legate le proprie origini (Montagnareale – prov. Me). Questo nuovo incarico, infatti, lo considera come “un ritorno a casa”.

 E’ nato a Castronovo di Sicilia (PA), ma vive e lavora a Palermo. E’ sposato con Mariella Gattuso, ha due figli, Paolo e Valerio. Ha studiato all’Università di Palermo, dove ha conseguito la laurea in Scienze Politiche. Fin da giovanissimo ha militato nelle file della destra moderata italiana, esprimendo un forte impegno politico e sindacale a favore di molti comuni dell’entroterra della provincia palermitana. E’ stato eletto consigliere comunale di Castronovo di Sicilia e ha ricoperto gli incarichi di vice sindaco e assessore nel periodo compreso tra il 1985 e il 1993. Il mandato elettorale ha rafforzato una professionalità maturata nel campo della gestione della pubblica amministrazione, come responsabile di importanti servizi al Comune di Palermo. Ben conosce e comprende, dunque, le dinamiche che legano i comuni alle province e alla Regione. Nel 2006, convinto dell’importanza innovativa e politica, ha aderito al partito del Movimento per l’Autonomia.

Attualmente, presta servizio presso l’ufficio di Gabinetto dell’Assessorato regionale Territorio e Ambiente. Diverse, in passato, le esperienze ai vertici di settori rilevanti della Regione: dirigente esterno del servizio di Valutazione e Controllo strategico all’Assessorato regionale dei Beni Culturali dell’Istruzione e dell’Ambiente e, ancora prima, all’Assessorato regionale della Cooperazione, del Commercio, dell’Artigianato e della Pesca. Inoltre, è stato commissario straordinario alla Camera di Commercio di Messina (dal 2004 al 2006) e a quella di Enna (2005-2006) e commissario ad acta alla Camera di Commercio di Enna (nel 2005), nonché vice commissario straordinario all’Ente Fiera del Mediterraneo (2005-2006), consigliere delegato all’Azienda Autonoma per l’Incremento Turistico di Palermo (200-2003), vice presidente del Consorzio – Patto territoriale “Valle del Torto e dei Feudi” e componente del Consiglio di amministrazione del Consorzio ASI (Area Sviluppo Industriale) di Palermo.
18/10/07 
                                                                       Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi

  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL