MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Il Parco dei Nebrodi sarà presente con un proprio stand alla seconda edizione di Park Life, il salone dei parchi italiani e del vivere naturale, che si aprirà domani 30 marzo fino al 2 aprile e accoglierà alla Fiera di Roma le migliori esperienze di gestione del territorio, di tutela della biodiversità e di ricchezza delle culture regionali. Oltre al personale del Parco, che darà informazioni e distribuirà materiale riguardante l’area protetta, è prevista la partecipazione di alcuni operatori e produttori che nell’ambito del progetto delle “Strade dei saporti dei Nebrodi” esporranno e faranno gustare ai visitatori dello stand alcuni prodotti tipici del territorio dei Nebrodi, quali salumi, miele, olio, formaggi e tant’altro.
La novità di quest’anno è la “Borsa dei Parchi”, luogo di incontro tra operatori, istituzioni, associazioni, imprese, tour operator e responsabili acquisti delle aree protette e due aree espositive, Energy Avenue e Mobex, dedicate al risparmio energetico e alla mobilità sostenibile. Un luogo ideale, quindi, per distribuire la pubblicazione realizzata dal Parco “Invito al viaggio sui Nebrodi”, dove gli addetti ai lavori potranno avere notizie sulla ricettività e sulle attività collegate all’accoglienza presenti nel territorio nebroideo.
L’importante evento è stato organizzato da Federparchi (l’associazione nazionale dei parchi e delle riserve), Legambiente, Compagnia dei Parchi e Fiera di Roma e nel programma sono previsti incontri, dibattiti e ospiti di grande rilevanza oltre che di straordinaria creatività e ricerca. Paese ospite di Park Life 2006 è il Sud Africa che, attraverso la partecipazione e l'intervento di David Mabunda, direttore esecutivo del South African National Parks, aprirà la manifestazione presentando il sistema dei Parchi sudafricani.
Il programma degli eventi inizia il 30 marzo con il Forum nazionale delle Aree Protette, in cui interverranno rappresentanti della Conferenza delle Regioni, dell'ANCI, UPI e UNCEM e nel quale saranno discusse le proposte al futuro Governo della Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve naturali per un rilancio dell'intero sistema nazionale.
Venerdì 31 marzo si svolgerà il convegno "Ambiente, Cultura e Turismo: verso la necessaria integrazione", promosso insieme a Federculture, Federambiente e Legambiente che vedrà la presentazione di case studies, con rappresentanti di Aree Protette, ed una tavola rotonda conclusiva.
Fra i casi pilota anche quello del Parco dei Nebrodi in cui verranno illustrate le iniziative sviluppate in questi anni sul territorio e quelle in fase di programmazione.
Si concluderà, domenica 2 aprile, con il "Forum per la Federazione dei Parchi del Mediterraneo", a cui partecipano anche alcuni tra i massimi rappresentanti delle istituzioni che si occupano di Aree Protette dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

29 marzo 2006
                                                                     Luigi Ialuna
                                                    Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL