MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Un progetto di monitoraggio di aree in frana in alcuni Comuni del Parco dei Nebrodi coinvolti l’anno scorso in gravi dissesti del terreno è stato finanziato dalla Regione all’Ente Parco per un importo di oltre 400 mila euro nell’ambito della misura 1.07 del POR Sicilia 2000-2006. Grazie a questo intervento saranno studiate le problematiche conseguenziali a quegli eventi franosi di grande portata che hanno coinvolto diverse aree all’interno del Parco e che nella maggior parte dei casi hanno compromesso l’integrità dei territori interessati.
Adesso, infatti, dopo il via libera da parte dell’Assessorato regionale territorio e ambiente al progetto, sarà realizzato un programma che ha come obiettivo quello di verificare l’evoluzione dei fenomeni e prevenire le situazioni di rischio con particolare riguardo alla salvaguardia dell’assetto territoriale, dei centri abitati e delle infrastrutture strategiche e produttive.
In particolare in alcune aree già individuate saranno eseguiti degli studi in relazione alle loro dimensioni ed alle caratteristiche litologiche e geomorfologiche. 
 


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL