Regione SicilianaLogo del Parco
Condividi
Home » Vivere il Parco » News

Maxi processo Nebrodi

La dichiarazione del Presidente del Parco Domenico Barbuzza

( S.Agata Militello, 01 Novembre 2022 )

Con la sentenza odierna, che conclude la colossale  inchiesta antimafia condotta dalla Direzione distrettuale antimafia di Messina,  non posso che congratularmi con tutti coloro che – a vario titolo – hanno contribuito all’esito odierno che ha inferto un duro  colpo al lucroso business delle truffe ai fondi comunitari destinati ai pascoli e all’agricoltura.

Da questo momento l’auspicio è che parlare di Nebrodi evidenzi le bellezze naturalistiche che hanno dato vita all’istituzione dell’omonimo Parco regionale, la laboriosità della popolazione residente, il desiderio di dar vita a progetti di sviluppo da parte dei giovani commenta Domenico Barbuzza, Presidente dell’Ente Parco. Il desiderio unanime è di veder riconosciuto questo territorio come fucina di operosità e collaborazione con l’Ente, guida del comprensorio: la ripartenza che vogliamo vede al primo posto la tutela dei valori naturali dell’area protetta conclude il Presidente.

A curare la costituzione di  parte civile  dell’Ente Parco al processo  l’avvocato  Salvatore Meli.

Maxi processo Nebrodi
Maxi processo Nebrodi
 
Logo del Parco
© 2022 - Ente Parco Naturale Regionale dei Nebrodi
C.da Pietragrossa - SS 113 km.140+650 - 98072 Caronia (ME)
Tel 0921/333015 - fax 0921/335794 - Email: info@parcodeinebrodi.it - Posta certificata: info@pec.parcodeinebrodi.it


Partita IVA: 95004770830
URP