MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Il Commissario Straordinario dell’Ente Parco, Antonino Ferro, illustrerà un pieghevole: “Il Parco e il Suo Cavallo” sugli standard del sanfratellano ed una cartina sulle ippovie dei Nebrodi

La promozione di un turismo ecosostenibile, la fruizione a cavallo dell’area protetta, la valorizzazione e salvaguardia del patrimonio genetico del Sanfratellano, simbolo del Parco dei Nebrodi sono gli obiettivi cardine della partecipazione del Parco dei Nebrodi alla rassegna internazionale di Fieracavalli che si terrà dal 5 all’8 novembre 2009.

Alla kermesse equina parteciperà il Commissario Straordinario dell’Ente Parco, Antonino Ferro il quale illustrerà, nel corso di un convegno: “La Sicilia a Cavallo, un mondo da scoprire”, che terrà Sabato 7 novembre presso la Sala Bellini del centro congressi di Verona, un pieghevole sulle ippovie dei Nebrodi: “Il Parco e il Suo Cavallo” che verrà distribuito ai numerosi visitatori e appassionati di Fieracavalli all’interno del quale sono illustrati gli standard di razza ed una cartina sulle ippovie dei Nebrodi. Una pubblicazione con valenze turistiche, storiche, culturali, tradizionali, religiose ed enogastronomiche e che si propone di creare economia e sviluppo sostenibile nelle aree  del Parco dei Nebrodi, caratterizzate da una particolare biodiversità.

Si tratta di un progetto redatto dall’Ente Parco dei Nebrodi in collaborazione con il Comune di San Fratello. Sarà inoltre l’occasione per presentare le eccellenti caratteristiche del cavallo sanfratellano. Alla manifestazione prenderanno parte, tra gli altri il Sindaco di San Fratello, Salvatore Sidoti Pinto, ed una rappresentanza dell’associazione nazionale cavallo sanfratellano. Nel corso dell’incontro sarà dato spazio ad alcune esibizioni di cavalli sanfratellani, che già l’anno scorso hanno riscosso un importante successo di pubblico.

La rassegna di Verona, giunta alla sua 111° edizione, si conferma un contenitore di eccellenze, è divenuto ormai per l’Ente Parco, un classico nello scenario nazionale, con un carnet di appuntamenti sempre più fitto e ricco di novità.

Quattro giorni, dal 5 all’8 novembre all’insegna dell’eccellenza, del divertimento e della passione.

Oltre 2500 cavalli, 140 mila visitatori attesi, 350 mila metri quadrati di superficie espositiva utilizzata, 700 espositori in un palinsesto ricco di attrazioni che animerà la manifestazione, consolidando il profondo legame tra il mondo equestre e il suo pubblico.

Fieracavalli si presenta, dunque, come un catalizzatore di interesse che coinvolge non solo gli appassionati, ma soprattutto giovani, che attraverso il cavallo si riconoscono in un nuovo modo di concepire la vita, legando insieme, sport, musica, design, arte, solidarietà, storia, tempo libero, ambiente e avventura. In una sola parola: Cultura.

Ina manifestazione organizzata in collaborazione con l’UNIRE (Unione Nazionale per l’incremento delle Razze Equine), l’AIA (Associazione Italiana Allevatori), e la FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) per rispondere alle diverse richieste dei esigenti visitatori.

03 Novembre 2009


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL