MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Weekend tra i Colori e Sapori dei Nebrodi, Porcelli e Porcini a Caronia Ottobrando a Floresta, corsi di equitazione e attività di trekking per tutti

Il Parco dei Nebrodi si colora di autunno e propone un ricco weekend di eventi tra sagre mostre, degustazioni, convegni, escursioni e passeggiate alla scoperta dei comuni dell’area protetta.

A Caronia, appuntamento con la X edizione di “Porcelli e Porcini”, la festa del mangiar bene, prevista per sabato 10, è stata posticipata a Domenica 11 ottobre alle 18,00 promossa dal comune di Caronia, in collaborazione con l’Ente Parco dei Nebrodi, per celebrare la gastronomia dei Nebrodi. Una kermesse dedicata al suino nero autoctono e ai rinomati funghi. L'appuntamento è previsto nel pomeriggio in Piazza “caronesi nel mondo”, in zona Canale, dove sarà possibile gustare il risotto con i porcini, la carne del suino nero, la salsiccia e la carne di maiale. Non mancano, naturalmente il pane casereccio e il vino rosso. Nella piazza inoltre saranno allestiti gli stand dei produttori locali dove poter degustare salumi di suino nero, conserve, olio d' oliva e dolci.
 “Porcelli e Porcini” è anche un “gemellaggio gastronomico” fra territori diversi. Insomma, il nord e il sud a tavola, all’insegna del mangiar bene e dell’ospitalità. Ma, a caratterizzare la sagra, impreziosita dallo scambio culinario, saranno soprattutto le specialità dei Nebrodi.
L’obiettivo della X edizione della rassegna è di promuovere le risorse del territorio e le bellezze architettoniche, paesaggistiche e artigianali di Caronia, poiché è il primo Comune della Provincia di Messina e il terzo della Sicilia per estensione, con i suoi 24 mila ettari di territorio, sino a 1500 metri di altezza sul livello del mare, ed è uno dei più boschivi d’Italia. Caronia inoltre è il comune in cui ricade gran parte dell’area protetta del Parco dei Nebrodi.

A Floresta, “Ottobrando”, tutte le domeniche di ottobre, feste, sagre e degustazione di prodotti tipici dei Nebrodi.
Una manifestazione a carattere prevalentemente enogastronomico (ma non solo) che caratterizza Floresta, antico paese in provincia di Messina. Ottobrando ritorna e si ripete come uno degli appuntamenti che anticipa l'inverno e caratterizza l'autunno: quattro domeniche di eventi a cui non bisogna proprio mancare. L’11 ottobre la settima edizione della sagra del suino nero dei Nebrodi; Domenica 18 ottobre la sagra dei funghi e il 25 la trentatreesima sagra della provola e la Giornata degli anziani.

Da Venerdì 9 a Domenica 11 ottobre, “Corso base di equitazione di campagna”, per apprendere le nozioni sull’equitazione e la cura del cavallo.Il Corso è finalizzato ad educare alla cultura della montagna e delle tecniche di fruizione  sostenibile, coordinati dalla UISP Comitato Provinciale di Messina, tramite la Lega Montagna e dalla Lega attività Equestri, condotti e realizzati con la collaborazione di soggetti aderenti alla rete NEBRODI OUTDOOR ed in particolare l’Associazione “La Casermetta” di Maniace.

Domenica 11 “attività di trekking” da Randazzo alle Sorgenti dell’Alcantara, attraversando i comuni di Floresta, Santa Domenica di Vittoria e Randazzo.

Continua a riscuotere grande apprezzamento di pubblico il calendario degli eventi di fruizione sostenibile: “Autunno Outdoor” che si protrarranno sino al mese di novembre, invitando i visitatori  a vivere in maniera sostenibile il Parco dei Nebrodi grazie alle attività promosse dall’Ente Parco e realizzate con l’impegno dei soggetti gestori di servizi escursionistici aderenti alla rete Nebrodi Outdoor.

Per una migliore fruizione degli eventi è opportuno telefonare ai soggetti gestori, prenotare ed informarsi sui programmi di svolgimento consultabile sul sito dell’Ente: www.parcodeinebrodi.it

09 Ottobre 2009


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL