MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

“Estate Outdoor”: Nuovi eventi di fruizione sostenibile alla scoperta del Parco

Il 5 e il 6 settembre, un week end di escursioni ai laghi Biviere di Cesarò e Urio Quattrocchi di Mistretta e attività di trekking luogo i sentieri del Parco dei Nebrodi

Il programma della manifestazioni “Estate Outdoor” si arricchisce ancora di nuovi eventi  di fruizione sostenibile per conoscere e scoprire l’intima essenza dell’area protetta del Parco dei Nebrodi. Il prologo? Zaino in spalla, scarponi da trekking, una bussola, macchina fotografica, una borraccia e colazione a sacco con gli ottimi prodotti tipici dei nebrodi accompagneranno gli escursionisti a vivere questa magnifica avventura unica in Sicilia. Da non dimenticare penna e bloc-notes, per gli appunti da viaggio.
Due gli appuntamenti in programma

Sabato 5 escursioni da Case Mangalaviti al Lago Biviere di Cesarò,

 in cui i visitatori si potranno immergere in suggestivi paesaggi naturalistici, attraversando un percorso a più tappe, tra pascoli e boschi d’alta quota.

Il Biviere (1278 m.slm) ha una superficie di circa 18 ettari e costituisce la zona umida d'alta quota di maggior valore naturalistico della Sicilia, anche per la particolarità del suo popolamento vegetale ed animale. La presenza di acqua in una zona montana coperta da foreste di faggio rappresenta, inoltre, un punto di riferimento privilegiato per la vita di numerose specie di uccelli acquatici e per la sosta degli uccelli di passo durante le grandi trasvolate migratorie.

Domenica 6 a Mistretta è prevista la “Festa della Montagna” per gli amanti della natura che si terrà presso l’area attrezzata del Lago “Urio Quattrocchi”. I

 Il laghetto è circondato da distese di boschi di faggio (Fagus sylvatica). Nelle zone limitrofe, dalla primavera sino al tardo autunno, si rivestono di colori lussureggianti. Si tratta di un laghetto di forma circolare, molto piacevole da visitare poiché ospita diverse specie di uccelli acquatici e diverse essenze.
“Un’autentica immersione, con tutti i sensi, nella natura, nell’anima del Parco dei Nebrodi e nelle culture, tra le tradizioni delle genti che da infinite generazioni vivono in questi territori, scoprendone e conservandone tesori e segreti. L’obiettivo della rassegna - spiega il Commissario Straordinario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Antonino Ferro - è di destagionalizzare il flusso turistico, attraverso un programma di eventi che si protrarranno sino al mese di ottobre, valorizzandone l’identità territoriale dei luoghi di alto profilo naturalistico, architettonico e archeologico”.

3 Settembre 2009

Estate Outdoor - programma.pdf


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL