MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   
Il Presidente della Regione, Raffaele Lombardo incontra a Sant’Agata Militello il Commissario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Antonino Ferro

Questa mattina nel corso di una visita in forma privata nella cittadina di Sant’Agata Militello, il Governatore della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, ha incontrato il Commissario Straordinario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Antonino Ferro.
Ad accogliere il Presidente, il Sindaco di Sant’Agata Militello, Bruno Mancuso, alcuni componenti della giunta comunale e il Commissario Ferro.
Lombardo, durante un colloquio con Antonino Ferro, ha espresso parole di grande apprezzamento per il lavoro sin qui svolto, proiettato allo sviluppo dell’intero territorio dei Nebrodi.

“Il Parco dei Nebrodi – ha detto Raffaele Lombardo – è un prezioso valore aggiunto non solo per l’area protetta, ma per tutta l’Isola, proponendosi come Ente orientato alla crescita e allo sviluppo locale. A pochi mesi dal Commissariamento di Antonino Ferro, alla guida del Parco dei Nebrodi - ha spiegato Lombardo - diversi i progetti portati a termine, e molti altri ancora in itinere, l’Ente si è distinto per le sue attività, facendosi conoscere oltre i confini nazionali”.

Il Commissario Antonino Ferro, ha ben gradito questa visita fuori programma del Governatore, di buon auspicio per lo sviluppo di un’area, quella dei Nebrodi, considerata per diversi anni marginale rispetto ai centri di riferimento, delle città di Messina, Palermo e Catania.
 “L’obiettivo adesso – ha spiegato il Commissario Straordinario, Antonino Ferro - è di programmare azioni orientate alla tutela, promozione e sviluppo sostenibile della più estesa area protetta del Mezzogiorno. Fare sistema e promuovere le politiche ambientali del Parco dei Nebrodi e sviluppare una nuova pianificazione territoriale soprattutto sotto il profilo della ricerca scientifica”.

21 Agosto 2009


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL