MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   
  Dal 22 al 23 agosto, due giorni di trekking e passeggiate in bici lungo gli itinerari più suggestivi dell’area protetta attraversando i comuni di Alcara Li Fusi, Galati Mamertino e Longi .

 “Il Parco dei Nebrodi si rivela una straordinaria “palestra a cielo aperto” per il ricco calendario di eventi. I Nebrodi sono anche un territorio magico, uno scrigno prezioso dove l’essenza della natura continua a catturare l’attenzione di un numero sempre crescente di visitatori all’area protetta. Una rassegna il cui obiettivo - dichiara il Commissario Straordinario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Antonino Ferro - è di destagionalizzare il flusso turistico, attraverso un programma di eventi che si protrarranno sino al mese di ottobre per valorizzare l’identità territoriale dei luoghi di alto profilo naturalistico, architettonico e archeologico”. 
A piedi o in bicicletta, percorrendo un’organica rete di itinerari escursionistici che consente ai visitatori di coniugare attività sportivo – ricreative con quelle culturali, assaporandone le atmosfere, gli scenari e i profumi del bosco. Dal trekking, all’arrampicata, alle escursioni a cavallo, alle pratiche di orienteering, alla passeggiate in bici, passando dalle degustazioni alle serate tematiche.

E dopo aver scoperto il fascino del piccolo borgo medievale di San Marco d’Alunzio, tra i più belli d’Italia, per la sua straordinaria posizione geografica, ricco di storia e tradizioni, il calendario di manifestazioni continua ad arricchire le giornate di quanti scelgono il Parco dei Nebrodi per una vacanza rigenerante.
Sabato 22 appuntamento ad Alcara Li Fusi, “Passeggiando sulle Rocche”, attività di trekking da Portella Gazzana alla scoperta delle Rocche del Crasto;
Domenica 23 due gli eventi in rassegna: “Passeggiando nel Parco”, un’escursione guidata da Galati Mamertino a Longi, attraversando il bosco di Mangalaviti sino all’area didattica dal Capriolo; ad Alcara Li Fusi, il “Parco Pedala”, una passeggiata in bici dal centro cittadino all’Eremo di San Nicola.
E prima di concedersi irrinunciabili peccati di gola gustando i tipici piatti delle tradizione culinaria nebrodense, è d’obbligo una pausa di assoluto relax ai laghi Maulazzo e Biviere tra i comuni di Cesarò e Alcara Li Fusi.
Un insieme di emozioni e sensazioni per raccontare l’ambiente, le leggende, ma anche le culture rurali e le tradizioni enogastronomiche dei Nebrodi.

Questa è la sintesi perfetta della rassegna di “Estate Outdoor” per vivere in maniera sostenibile il Parco dei Nebrodi grazie alle attività promosse dall’Ente Parco e realizzate con l’impegno dei soggetti gestori di servizi escursionistici aderenti alla rete Nebrodi Outdoor.

Per una migliore fruizione degli eventi è opportuno telefonare ai soggetti gestori, prenotare ed informarsi sui programmi di svolgimento consultabile sul sito dell’Ente: www.parcodeinebrodi.it

21 Agosto 2009

Calendario manifestazioni.pdf


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL