MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Il Parco dei Nebrodi al centro della tavola rotonda “Il Valore della sostenibilità”, promossa da “Natura Sicilia” sul programma regionale di educazione ambientale nelle aree protette, sostenuto da Arpa e finanziato con i fondi Por Sicilia 2000/2006.
L’Ente Parco dei Nebrodi è stato invitato a partecipare al convegno regionale, tenutosi lo scorso venerdì 21 Novembre a Catania presso le Ciminiere, sulla certificazione ambientale della Pubblica Amministrazione, quale soggetto portatore di esperienze relative alla certificazione di gestione ambientale della P.A..
Il Parco dei Nebrodi è difatti, l’unica area naturale protetta siciliana a possedere la certificazione ambientale ISO 14001, rilasciata da “Certiquality” organismo di certificazione riconosciuto da SINCERT, nell’aprile dello scorso anno. E figura inoltre tra le 10 aree protette nell’ambito nazionale a possedere tale attestazione di qualità ambientale. In particolare fra le attività la conservazione e valorizzazione delle risorse ambientali e storico culturali dell'area protetta, la salvaguardia della biodiversità, la tutela del patrimonio paesistico, la ricerca scientifica ed educazione ambientale, l’incentivazione del turismo sostenibile, la sensibilizzazione ambientale e naturalistica e infine per il rilascio di nulla osta per le attività svolte nel parco.
All’assise hanno preso parte i responsabili del Sistema di Gestione Ambientale del nostro Parco, il Direttore generale ARPA Sicilia Sergio Marino, il responsabile settore EMAS – ISPRA, Luigi Caioni, Il responsabile Certiquality Sicilia, Mario Cugno, il responsabile Emas Arpa Sicilia, Michele Fiore.
Per il Parco dei Nebrodi sono intervenuti al convegno, il dirigente dell’area Pianificazione, formazione e ricerca scientifica, Ignazio Digangi e il funzionario dell’Ente, Filadelfio Carroccio, responsabile del Sistema di Gestione Ambientale del Parco.
“La certificazione ambientale Iso 14001 rappresenta uno dei punti di forza della nostra Amministrazione – ha detto il Commissario Straordinario del Parco dei Nebrodi, Antonio Ceraolo - un modello di gestione integrata e sostenibile delle attività, volte al miglioramento della qualità di vita nella Grande regione dei Nebrodi. E che ci vede come unica area naturale protetta siciliana e una delle dieci a livello nazionale ad avere ottenuto questa importante certificazione”.

25 novembre 2008

 


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL