MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

E’ il Parco dei Nebrodi l’unica area naturale protetta presente alla mostra fotografica dal titolo “Italia, un’emozione verde. La forza del paesaggio e l’energia della natura nella giovane fotografia italiana”, inaugurata nei giorni scorsi a Milano.
La mostra è stata organizzata dalla rivista Geo nella spazio FORMA, un Centro Internazionale di Fotografia, in piazza Tito Lucrezio Caro n. 1 e rimarrà aperta al pubblico fino al 31 marzo p.v.

Insieme alle foto del Parco dei Nebrodi, quale scrigno prezioso di biodiversità, anche scatti di altre realtà italiane poco note, ma eccezionalmente importanti: quella di Varese Ligure, il paese dei centenari e dell’energia pulita, primo comune italiano ad avere ottenuto la certificazione ambientale dell’Unione Europea; i frutteti di Archeologia Arborea, l’associazione umbra che recupera le varietà locali di frutta destinate all’estinzione. E infine la produzione di energia rinnovabile, con la geotermica a Larderello in Toscana, o ancora la realtà di aziende all’avanguardia, che hanno saputo mettere la tecnologia al servizio della natura: è il caso di Aboca, leader nella fitoterapia, Novamont, impresa produttrice di bioplastica, o ancora Tred Carpi, che recupera e ricicla elettrodomestici dismessi.
Per ritrarre la nuova Italia “verde” il mensile GEO si è affidato all’obiettivo di tre giovani fotografi di Contrasto: Roberto Caccuri, Alessandro Cosmelli e Davide Monteleone. I tre foto giornalisti italiani sono andati alla scoperta dei tesori di eccellenza ambientale che si celano nel territorio italiano.
In particolare gli scatti del  Parco di Nebrodi sono stati realizzati da Alessandro Costelli grazie ad una attiva collaborazione tra il circolo di Legambiente Nebrodi,  Legambiente Lombardia ed il Parco e rappresentano oltre che un importante riconoscimento anche un significativo contributo alla conoscenza di questi splendidi ambienti naturali.

C'è quindi  un'Italia che sa stare al passo con questo nuovo secolo verde. E' un'Italia sempre più eco-sostenibile, in cui aumentano parchi e foreste, si moltiplicano le attività di riciclaggio e prospera l'agricoltura biologica. Ad un anno dalla sua nascita, con questa mostra il mensile GEO vuole sottolineare la propria attenzione non episodica ai grandi temi dell’ambiente e della qualità della vita. Nonché festeggiare un primato, quello di rivista leader del suo segmento con 180 mila copie di diffusione.

9 marzo 2007

                                                                              Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL