MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Un numero unico (199112200) per ricevere, in modo semplice e veloce e in tempo reale, informazioni turistiche sul territorio del Parco dei Nebrodi. Indicazioni utili per poter visitare al meglio lo splendido comprensorio nebroideo, scoprirne il ricco patrimonio naturale, nonché artistico-culturale. Chi desidera conoscere le risorse naturali del Parco, gustare i prodotti tipici locali o ricevere consigli sui siti da visitare o i luoghi dove pernottare, potrà comporre il numero unico: 199112200. E verrà soddisfatto. Un nuovo servizio che l’Ente mette a disposizione dei fruitori del Parco.
“Si tratta di un ulteriore tassello che si unisce a quelli già realizzati dal Parco, quali ad esempio il catalogo Invito al Viaggio o le informazioni presenti nel Sito Internet (www.parcodeinebrodi.it), il cui obiettivo è quello di rendere più semplice e piacevole la visita e la permanenza nel territorio di questa area protetta. Avranno beneficio soprattutto gli operatori economici del settore dell’accoglienza, perché chi risponderà al Numero Unico darà, in particolare, informazioni su escursioni ed itinerari storico-culturali, siti di interesse naturalistico e faunistico, sulla ricettività (alberghiera ed extra alberghiera), sui prodotti del territorio, le aziende che hanno aderito all’iniziativa Nebrodi a tavola, dove è previsto un menù fisso e a prezzi modici, per piatti genuini, a base di prodotti tipici.”. Lo ha dichiarato Salvatore Seminara, commissario straordinario dell’Ente Parco dei Nebrodi.
Operatori, appositamente formati, saranno lieti di fornire suggerimenti agli utenti interessati. Un numero facile da ricordare, a beneficio di chi intende, ad esempio, intraprendere un viaggio attraverso le bellezze paesaggistiche e le prelibatezze culinarie dei Nebrodi. Italiani o stranieri, perché il servizio è fruibile anche in inglese e francese.
Il servizio di Informazioni Turistiche, infatti, è attivo, in italiano, 24 su 24 e in lingua inglese e francese dalle ore 8 alle ore 20. Chi chiamerà dovrà pagare soltanto il costo della telefonata, di circa dieci centesimi al minuto.

 

Sant’Agata Militello, 13 luglio 2006

 

 

                                                                            Luigi Ialuna
                                                      Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi

  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL