MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Il Parco dei Nebrodi ha aderito all’Associazione “Coordinamento Agende 21 Locali Italiane”. L’obiettivo del Coordinamento è quello di promuovere in Italia il processo di Agenda 21, per avviare uno sviluppo sostenibile, integrando aspetti economici, sociali ed ambientali, secondo gli indirizzi delle Carte di Aalborg, Goteborg e Ferrara.
In particolare, il processo di “Agenda 21 Locale Nebrodi” prevede la definizione di un progetto che coinvolge 30 Comuni ricadenti nell’area del Parco e appartenenti al PIT, tramite il quale si potrà attivare un percorso orientato al miglioramento della qualità dell’ambiente. Alle azioni promosse dal Parco e dai Comuni dell’area protetta si affiancheranno le iniziative e i programmi attuati da attori sociali ed economici.
Il Parco dei Nebrodi già da tempo porta avanti politiche di sviluppo sostenibile, soprattutto attraverso le strategie del PIT 33 Nebrodi (Forum del partenariato – Rete dell’Ufficio Unico) e mediante l’Adesione alla Carta di Aalborg, sottoscritta dal 2001.

“Grazie alla piena adesione al Coordinamento - afferma il Commissario straordinario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Salvatore Seminara - beneficeremo di uno strumento in grado di proiettare su scala locale i principi dello sviluppo sostenibile riconosciuti a livello mondiale”.


Sant’Agata Militello, 28 febbraio 2006
                                                           Luigi Ialuna
                                             Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL