MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

 

L’Ente Parco dei Nebrodi avrà presto un proprio Corpo di vigilanza, che controllerà tutta l’area del Parco. Si è infatti concluso l’iter di selezione di 3 ispettori di vigilanza e 28 guardie del Parco avviato mediante concorso pubblico. In questi giorni è stata stilata la graduatoria finale.

Adesso occorre la copertura finanziaria da parte dell’Assessorato Regionale del Territorio e Ambiente poter stipulare con i vincitori i  contratti a tempo indeterminato.

“Grazie all’impegno della direzione dell’Ente si è conclusa la fase di selezione del Corpo di vigilanza del Parco. Il controllo dell’area protetta, la più estesa della Sicilia, sarà ulteriormente incrementato con personale proprio e specializzato che si affiancherà a quello del Corpo forestale che in questi anni, con grande difficoltà, ha garantito la salvaguardia del territorio. L’auspicio che la comunità dei Nebrodi rivolge al Governo regionale è che entro l’anno vengano assicurate le necessarie risorse finanziarie per la concreta assunzione dei vincitori e poter dotare, per la prima volta in Sicilia, un Parco di un proprio corpo di vigilanza”. L’ha dichiarato Salvatore Seminara, commissario straordinario dell’Ente.

I vincitori sono stati scelti dopo una selezione accurata eseguita sui migliaia di aspiranti che avevano presentato la domanda di partecipazione al concorso. Alla fine, dopo prove scritte e orali, la Commissione ha individuato i più idonei per ricoprire la carica, che saranno utilizzati su tutto il territorio del Parco. Si tratta di un ruolo di fondamentale importanza per la salvaguardia ambientale, inserito nell’ambito del progetto di potenziamento del sistema di vigilanza avviato dal Parco.

Elenco dei vincitori:

a) ispettori di vigilanza: Vinci Giuseppe, Lo Presti Tiziana e Parrino Vincenzo.

b) guardia parco: Mazzara Bologna Antonino, Spagna Giacomo Antonino, Parrino Vincenzo, Mogavero Liborio, Scurria Gaetano, Calantoni Basilio, Milia Marsioni Leonardo Antonino, Merletto Giacomo, Biondo Santo, Vaneria Nicola, Filì Antonino, Fascetto Antonino, Gloria Michelangelo, Cavallaro Sebastiano, Pittalà Massimo, Ermito Stefano, Porcarello Michele, Saraniti Vito, Martinez Vincenzo, Floramo Michele, D’Angelo Giacomo, Di Tusa Carlo, Mendola Gaetano Antonino, Sillitti Giuseppe, Giordano Fabio Salvatore, Stella Mario Giuseppe, Sabatino Alessandro e Torrisi Mario Angelo

26 luglio 2006

                                                           Luigi Ialuna

                                       Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi

 


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL