MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

L’Ente Parco dei Nebrodi partecipa al “Progetto Paese”: Romania (Assessorato Regionale alla Cooperazione, Commercio, Artigianato e Pesca) - misura 6.06 – Internazionalizzazione dell’economia siciliana - P.O.R. Sicilia 2000 – 2006.
Il Parco ha già attivato una serie di iniziative per la costruzione di un partenariato istituzionale con Enti e Amministrazioni locali della Romania, al fine di incentivare rapporti di interscambio culturali e di conoscenza dei rispettivi percorsi di valorizzazione delle risorse e dei prodotti tipici. Nel Luglio 2005, a seguito di una visita di studio da parte di una Delegazione del Partenariato Rumeno, era stato sottoscritto un protocollo di intesa con l’ARPA-Regione Sicilia, il Consiglio Provinciale di Mehedinti (Romania) e altri soggetti istituzionali italiani e rumeni, che prevede, tra l’altro, la partecipazione del Parco dei Nebrodi al Partenariato per l’attuazione del progetto di cooperazione transnazionale “Ambiente e Sviluppo del territorio delle Porte di Ferro sul Danubio” e la presentazione del “Progetto LIFE – nature 2006 Grifoni e Nibbi tra montagne e laghi”.
Nel mese di aprile, inoltre, a Piatra Neamt (Romania), era stato siglato un protocollo d’intenti tra l’Ente Parco dei Nebrodi e la Contea di Neamt. Oggetto dell’Accordo: organizzare e sostenere periodiche attività di interscambio, nel campo della formazione, dell’ambiente, della cultura, del turismo e dell’economia, con particolare attenzione all’arte applicata della ceramica artistica e della gestione delle aree protette. Di recente, infine, è stato sottoscritto un altro protocollo di intenti tra il Parco e il Consiglio della Contea di Iasi, finalizzato a favorire e sostenere attività di interscambio, di collaborazione e di assistenza tecnica nel settore ambientale e del turismo eco-sostenibile, con particolare riferimento ai temi di Agenda 21. Adesso, con questo progetto, si intendono attuare iniziative “di rete” identificabili come “Le Strade dei Parchi tra Saperi e Sapori”, scambi culturali e di esperienze tra parchi (Parco Naturale Porte di Ferro-Parchi Regionali siciliani) nel quadro di politiche territoriali di sviluppo sostenibile, basate sulla partecipazione delle comunità locali e il coinvolgimento del partenariato istituzionale ed economico-sociale a diversi livelli. Saranno promosse attività specifiche e iniziative o eventi per la valorizzazione delle produzioni tipiche tradizionali di qualità e per la valorizzazione dell’identità territoriale, coinvolgendo i produttori e il tessuto imprenditoriale del settore turistico ed eno-gastronomico. 

14 ottobre 2005


                                                                                Luigi Ialuna
                                                                Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi




  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL