MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

La S. V. è invitata a partecipare alla Manifestazione - Degustazione di prodotti tipici dei Nebrodi, con particolare attenzione al prosciutto crudo del suino autoctono dei Nebrodi, che si terrà giorno 24 ottobre, alle 14, a Palermo, presso “Il Ristorantino” (Pranzo e cena).
Interverranno giornalisti, sindaci del comprensorio dei Nebrodi, rappresentanti delle organizzazioni sindacali, addetti alla ristorazione e alla commercializzazione dei prodotti tipici, titolari di negozi specializzati nell'enogastronomia tipica siciliana e produttori dei Nebrodi.
Il Pranzo a buffet sarà caratterizzato da cibi freddi a base di prodotti tipici dei Nebrodi.
E’ prevista, inoltre, una cena (ad inviti), a cura sempre dell’Ente Parco dei Nebrodi, in collaborazione con il Consorzio di Tutela del suino nero dei Nebrodi.
Alla “giornata degustativa” prenderà parte anche l’assessore regionale “Territorio e Ambiente” Francesco Cascio.
La manifestazione, all’insegna del “gusto”, sarà l’occasione per far conoscere e apprezzare i prodotti tipici dei Nebrodi e, in particolare, il prosciutto crudo (NEBRODOK) e il lardo (LARDOK) del Suino Nero dei Nebrodi, già presentati alla stampa europea, a Cortina d’Ampezzo, presso il prosciuttificio Dok Dall'Ava di San Daniele.
Per la prima volta due prodotti tipici ed esclusivi dell’area del Parco dei Nebrodi (derivanti dalla lavorazione delle carni di suino nero dei Nebrodi) sono reperibili in parecchi punti vendita non solo italiani, immessi sul mercato con un’etichetta che li riconduce al territorio nebroideo.
L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra i soci del Consorzio di tutela e il prosciuttificio DOK dall’Ava.
Il commissario straordinario dell’Ente Parco dei Nebrodi, Salvatore Seminara, dichiara: “E’ l’inizio di un percorso commerciale che consentirà la promozione dei prodotti tipici dei Nebrodi e un conseguente incremento dell’economia zootecnica della nostra area, grazie alla coerenza e alla costanza sia degli allevatori sia di tutti coloro che hanno creduto nei prodotti del nostro territorio. L’Ente Parco garantirà, anche attraverso il progetto Strade dei Sapori dei Nebrodi, l’ulteriore valorizzazione con lo specifico marchio di qualità”.

6 ottobre 2005
                                                                               Luigi Ialuna
                                                             Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL