MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Dopo settanta giorni di permanenza al nido, domenica scorsa, il giovane di Aquila reale di Alcara Li Fusi, in territorio del Parco dei Nebrodi, ha finalmente compiuto il suo primo volo. L’importante evento è stato seguito dallo staff tecnico dell’Ente Parco dei Nebrodi e da un gruppo di appassionati del luogo, guidati da Nicola Romano, ambientalista impegnato da anni nella salvaguardia del territorio Nebrodense. L’avvenimento si inserisce nell’ambito delle attività progettuali di monitoraggio della popolazione nebrodense dell’aquila reale. Ed è il risultato di una serie di azioni portate avanti dall’Ente Parco e finalizzate alla conservazione della biodiversità all’interno del territorio, dove è stata già espletata un’interessante ricerca sulla gestione faunistica di questa popolazione di aquila reale. La nuova presenza va a confermare i risultati raggiunti, ovvero quelli della buona condizione della catena ecologica dei Nebrodi.

Il commissario straordinario dell’Ente parco dei Nebrodi, Salvatore Seminara, dichiara:

“La coppia di Aquila reale di Alcara li Fusi è tra le più prolifiche della Sicilia, questo testimonia la buona condizione ecologica dei territori del Parco. Il giovane appena involato, seguito dallo staff del Parco fin dalla nascita, con controlli periodici, adesso verrà accudito dai genitori per i prossimi sei mesi, dopo i quali inizierà la fase erratica della propria vita, che avrà una durata di circa 5 anni, ossia fino al raggiungimento della maturità sessuale. Durante questo periodo cercherà nuove aree da colonizzare ed un compagno con cui formare una nuova coppia, continuando con la sua presenza a rendere più ricchi i cieli siciliani”.

Sono in tutto tre le coppie di aquila reale presenti all’interno del territorio del Parco.


25 luglio 2005

 

                                                                                       Luigi Ialuna

                                                                         Ufficio Stampa Parco dei Nebrodi

 

Webmanager Enzo Parrino


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL