MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

“Corri nel Parco”. L’iniziativa, promossa dall’istituto comprensivo di Cesarò, in collaborazione con l’Ente Parco dei Nebrodi, si è svolta, il 27 maggio, a “Piano Cicogna”. Si tratta di un progetto avviato sei anni fa, che unisce la fruizione del Parco all’attività didattica. Non solo una gara sportiva, ma anche un gioco costituito da quesiti sul territorio nebroideo e le sue risorse naturali. Hanno partecipato gli alunni di otto scuole elementari e tredici scuole medie, provenienti soprattutto dal comprensorio dei Nebrodi, ma anche da Taormina e Catania. La gara di corsa in mezzo al bosco era strettamente legata all’esattezza delle risposte date alle domande specifiche sul Parco dei Nebrodi. Gli studenti appartenenti alle varie scuole, infatti, erano suddivisi in due gruppi, cui spettava, rispettivamente, il compito di rispondere ai quesiti e correre attraverso il percorso individuato, non prima che la busta contenente le risposte fosse consegnata ad uno dei responsabili. Una manifestazione rivolta, dunque, a diffondere tra i giovani informazioni sulle peculiarità e caratteristiche del territorio del Parco dei Nebrodi nell’ambito di un momento sportivo - ricreativo. Rappresenta anche un’occasione di incontro e di svago. La premiazione dei vincitori di questa sesta edizione di “Corri nel Parco” si è svolta alla presenza dei sindaci del comprensorio, del corpo forestale e dei rappresentanti dell’azienda silvo-pastorale di Troina. Le prime tre scuole elementari classificate: Mistretta, Cesarò e Troina. Le scuole medie vincitrici: Caronia, Cesarò e Castell’Umberto. La scuola elementare e media di Cesarò si è particolarmente distinta, non avendo avuto assegnata nessuna penalità. La giornata si è conclusa con un piacevole pic-nic in mezzo al bosco.


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL