MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   

Nell’ambito dell’accordo tra il Parco dei Nebrodi e la Contea di Neamt (Romania), sottoscritto nei giorni scorsi, si è svolto un importante incontro operativo con il Direttore del Parco Nazionale Ceahlau Neamt, prof. Ionel Miron .
Scopo dell’incontro è quello di promuovere progetti di cooperazione transnazionali tra i due Parchi nei settori del turismo sostenibile e del comparto agro-zootecnico che, nell’immediato, si concretizzeranno nello scambio di informazioni e dati sulle rispettive aree territoriali.
Si ricorda che il Parco dei Nebrodi è la più grande area protetta della Regione Siciliana il cui territorio è stato recentemente ampliato, con decreto dell’Assessore regionale al territorio e ambiente, On. Francesco Cascio, con l’ingresso di due nuovi Comuni (Acquedolci eTroina). Mentre il Parco nazionale Cealhau è stato istituito nel 1994 all’interno della catena montuosa dei Carpati rumeni.
Questa attività è stata resa possibile dalla missione organizzata dall’Istituto Regionale Siciliano “Fernando Santi”d’intesa con il Ministero degli Affari Esteri e in collaborazione con alcune Istituzioni siciliane (Regione Siciliana, Università di Palermo e Messina, Ufficio Unico del PIT 33 Nebrodi). Una missione che rientra nel progetto ITENET’s la cui finalità è lo sviluppo delle Regioni del mezzogiorno d’Italia per l’internazionalizzazione nel campo del lavoro e della formazione attraverso la creazione di legami stabili con gli italiani all’estero.

29 aprile 2005


  • BACHECA


  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL