MENU















MULTIMEDIA

ARCHIVIO NEWS










   
Il Parco dei Nebrodi si costituisce parte civile nel processo Gamma Interferon

 

Il Parco dei Nebrodi si costituisce parte civile nel processo Gamma Interferon

gianluca_ferlito.jpg 

S. Agata Militello, 18 ottobre 2018

Il Parco dei Nebrodi si costituisce parte civile nel processo Gamma Interferon, relativo alle presunte frodi alimentari verificatesi sui Nebrodi.

Questa la decisione del Comitato Esecutivo dell’Ente , presieduto da Luca Ferlito che, nel corso della seduta del 17 ottobre, ha deliberato di costituirsi parte civile, anche per difendere l’immagine dell’Ente,  nel processo che inizierà il prossimo 26 ottobre presso il tribunale di Patti, per  “tutelare le eccellenze agroalimentari del territorio e in  difesa della salute dei consumatori messa a rischio dalle frodi alimentari”.

Doverosa l’azione dell’Ente  sia nell’interesse dei consumatori che del territorio che, nel comparto agro-alimentare registra una leva di sviluppo, garantendo al contempo  occupazione e qualità della vita commenta Luca Ferlito, Commissario del Parco dei Nebrodi.

 




  • EVENTI DEI COMUNI

  • RICERCA

  • WEBMAIL